Aziende Italiane: il primo portale dove promuovere la tua attività sul Web!

Citofoni senza fili un funzionale oggetto d’arredo

citofoni senza filiComodità, in primis, ma anche soluzione estetica per gli arredamenti più moderni, ma non solo. Ormai tutti i marchi più conosciuti dell’elettronica propongono vari modelli di citofoni wireless, economici e meno economici, con più o meno funzioni. Questo tipo di citofoni hanno davvero tanti vantaggi: scopriamoli tutti.

Abbiamo già accennato al fatto che i citofoni senza fili, come ci informa il blog di Punto Luce, sono un’ottima soluzione sia per arricchire l’arredamento casalingo che per aprire cancello e porta di casa da più punti di controllo. I citofoni senza fili, rispetto ai citofoni tradizionali, hanno l’enorme vantaggio di non richiedere il cablaggio, rendendo molto più semplice l’installazione, di fatto alla portata di tutti: i citofoni wireless, sfruttando la tecnologia radio, non richiedono difficili e costosi interventi sull’impianto elettrico, a differenza dei citofoni tradizionali: ciò significa eliminare la necessità di opere murarie e ridurre i problemi in caso di ristrutturazione della casa, senza dimenticare il risparmio sulla parcella dell’elettricista!

I citofoni senza fili possono essere monofamiliari, bifamiliari o multifamiliari: gli ultimi due hanno spesso più punti di controllo da cui rispondere, utilissimo sia per chi vive in una casa grande e non vuole far aspettare troppo a lungo chi ha suonato, sia per persone con problemi di mobilità, come anziani e disabili.
In commercio si trovano poi citofoni senza fili con sensori di movimento che, installati su una finestra o nelle vicinanze della porta di ingresso, rilevano i movimenti attorno alla zona d’ingresso: se qualcuno tenta di forzare l’ingresso, per esempio, il sensore avviserà con un segnale acustico una presenza non gradita alla porta. Sicurezza e comodità, dunque: e non dimentichiamo che i citofoni wireless possono integrarsi con i sistemi domotici.

Per avere ancora più sicurezza, si può decidere di installare un videocitofono, che permette di vedere in faccia chi suona al campanello e decidere se farlo entrare o no.

Semplici da installare, controlli semplificati e diversi spunti di controllo: i citofoni senza fili sono senza dubbio più comodi rispetto ai citofoni tradizionali.

Citofoni senza fili come oggetto d’arredo

I citofoni wireless sono sì comodi, facili da usare e da installare, ma possono anche essere parte dell’arredamento di un appartamento grazie all’estetica piacevole della maggior parte dei modelli in commercio. Questo tipo di citofoni si sposano alla perfezione con arredi moderni e “tecnologici” con colori neutri e freddi, di uffici e appartamenti; ma i modelli più discreti possono essere installati anche nelle case con architetture e arredi classici.

La semplicità d’installazione rendono questo tipo di campanelli l’ideale nel caso in cui si voglia ammodernare l’arredamento con oggetti e mobili di tendenza, moderni e funzionali.

Se si decide di installare un sistema domotico, è bene acquistare quello più adatto alle proprie necessità, scegliendo solo i moduli utili alle proprie esigenze. Solitamente questi sistemi hanno un display da cui controllare tutte le funzionalità, anche il citofono: in questo caso, l’impatto visivo nell’arredamento sarà limitato, l’ideale per chi vuole evitare di riempire la casa di troppi dispositivi.